Le nostre raccolte

Follow us

 

Viewranger: La migliore app per Android per i percorsi escursionistici No ratings yet.

MTB-Gear / Review  / Viewranger: La migliore app per Android per i percorsi escursionistici

Negli ultimi anni, il mercato tecnologico ha spinto molto sul rapporto tra reale e virtuale, da diversi punti di vista. Uno dei più interessanti per tutti gli amanti del ciclismo, delle escursioni e più in generale degli sport all’aria aperta, è quello delle app e accessori per le attività outdoor.

Tra questi ultimi compaiono sicuramente gli smartwatch, i bracciali smart, gli speaker da esterno e i caricabatterie a ricarica solare, mentre tra le app ne troviamo tantissime e differenti tra loro; oggi parliamo proprio di una di queste, una delle più belle in assoluto, che si chiama Viewranger –  Percorsi escursionistici e ciclabili.

Scarica Viewranger – Percorsi Escursionistici e ciclabili

 

L’app perfetta per chi sta all’aperto

L’applicazione è ideale per chiunque ami gli sport all’aperto, ma in particolare per chi è appassionato di escursioni e mountain bike, perché permette sia di seguire i percorsi sia, soprattutto, di analizzare l’ambiente circostante, grazie alla realtà aumentata. Infatti anche lo staff di Androiday.com l’ha inserita tra le migliori applicazioni per l’outdoor.

 

Iniziamo dal primo punto: le mappe

All’interno dell’applicazione è presente la mappatura di tutto il mondo, alcune sono a pagamento, altre gratuite, come quelle di OpenStreetMaps e quelle di OpenCycleMaps. Queste ultime, che contengono anche i percorsi da fare in piedi e in bicicletta, offrono tra l’altro una buona copertura anche nel nostro paese, per cui sono utili per chi vuol scoprire percorsi nuovi, magari in posti che non conosce.

Il percorso che sceglieremo di seguire, accompagnati dall’app, potrà essere creato da noi oppure potremo scegliere uno degli altri percorsi creati dagli altri utenti delle community; considerando che tra di essi ci sono anche delle associazioni (tipo il CAI) possiamo capire quale sia la qualità di questi percorsi.

 

Mappe mtb android

Per seguirli, l’app utilizza il GPS del telefono, ma non la connessione dati; le mappe vengono scaricate in locale, quindi si possono seguire fino a raggiungere il punto di arrivo importato e sempre conoscendo la nostra posizione. Se il percorso lo abbiamo fatto noi, alla fine possiamo condividerlo con la community.

L’app, in questo senso, è anche ottimizzata per gli smartwatch, così da non dover continuamente avere il telefono in mano mentre ci si sposta, registrando però anche velocità, altitudine, numero di passi e altre informazioni utili durante lo spostamento. L’app è in particolare ottimizzata per lo smartwatch Casio EWS-F20 (qui puoi linkare l’altro articolo), uno dei migliori smartwatch da utilizzare nelle attività outdoor, anche se ovviamente è compatibile anche con altri modelli.

 

La realtà aumentata

Parlando invece dell’altra funzione “maggiore” dell’applicazione, una di quelle che da maggiori soddisfazioni nell’escursionismo, troviamo la funzione Skyline.

Si tratta di una feature in realtà aumentata, che permette di far corrispondere, in base alla nostra posizione, la Skyline di quello che stiamo vedendo, che comprende sia le vette, sia i laghi.

 

Realta aumentata mtb android

In pratica, anche senza la connessione dati (ma con il GPS attivo) è possibile aprire questa sezione dell’applicazione e puntarla verso il paesaggio (con la fotocamera) per scoprire i nomi delle vette e dei laghi che vediamo davanti a noi. Particolarmente interessante nei punti panoramici, ma anche più semplicemente sui sentieri, serve a conoscere meglio l’ambiente intorno a noi e di apprezzarlo al meglio.

Per un risultato ottimale, questa funzione sfrutta diversi sensori dello smartphone (per cui oltre al GPS, essenziale, e alla fotocamera, è necessaria anche la bussola e il sensore giroscopico) per cui funziona meglio su dispositivi recenti rispetto a quelli più datati.

In ogni caso, è bello sapere che in un’app di mappe, come ce ne sono anche altre, è integrata anche una funzione come questa, che rende l’applicazione un must per tutti gli appassionati di escursionismo, sia in bicicletta che a piedi.

La compatibilità con Android Wear, il sistema operativo per smartwatch, è poi la ciliegina sulla torta che non può mancare per avere dall’applicazione un risultato ottimale!

Please rate this

Commento: 1

  • Luana
    26 giugno 2018 14:31

    chiedevo ma se io la faccio partire mi traccia il percorso che ho fatto e posso scaricarlo?

Rispondi