Le nostre raccolte

Follow us

 

RockShox Reverb Stealth – la recensione 4/5 (1)

MTB-Gear / Review  / RockShox Reverb Stealth – la recensione

Questo prodotto che ha già accompagnato molti appassionati nelle loro giornate all’aperto insieme alla propria MTB, torna sul mercato rinnovato e ancora più performante; RockShox Reverb Stealth è quello che ti serve per garantirti comodità e un miglior assorbimento degli urti, un reggisella studiato nei minimi dettagli che annovera un’infinità di regolazioni.

Caratteristiche

RockShox Reverb Stealth presenta quanto basta per giustificare il prezzo d’acquisto di 514 euro:

– nuovo design e utilizzo di un efficace pistone flottante marchiato Skf;
– boccole di maggiore dimensione per una migliore sovrapposizione;
– netto miglioramento della durata dei componenti e delle prestazioni;
– ampia possibilità di personalizzazione; regolazione fino a 170mm e lunghezza del reggisella disponibile fra 340, 390, 400 e 480 mm;
– scelta fra 3 diametri, precisamente 30,9, 31,6 e 34,9 mm;
– comando sul manubrio per impostare la velocità di allungamento, compatibile con MatchMakerX e collarino.

Il cavo non è più all’esterno

RockShox Reverb Stealth migliora anche nell’estetica e nell’ergonomia; se prima era necessario che tu trovassi lo spazio e il modo più elegante per fissare il cavo che collega il componente al comando sul manubrio, ora l’operazione è ancora più semplice.
Il cavo passa all’interno del reggisella e fuoriesce dal basso, rendendo necessario il fissaggio al telaio per una lunghezza decisamente inferiore; per te può essere anche insignificante, ma la tua bici avrà senza dubbio un look più ordinato.

Un processo produttivo di ultima generazione

RockShox Reverb Stealth viene costruito interamente all’interno di una clean room, cioè un locale dove l’aria ha un basso contenuto di particelle e il microclima interno e controllato; tutto ciò consente di assemblare componenti estremamente precisi e soprattutto puliti, potendo successivamente garantirti in sede di utilizzo una fluidità senza precedenti.
In una stanza direttamente collegata al clean room, i pezzi arrivano preconfezionati e pronti all’assemblaggio, in modo da scongiurare la presenza della più esigua particella di polvere che possa compromettere l’integrità degli steli e delle boccole.

Questo reggisella è costruito da un’azienda che ha dedicato molto tempo e ‘know how’ in questo specifico componente, portandolo alla ribalta sul mercato e rendendolo appetibile alla maggior parte dei bikers.
Oltre alla sua fluidità, vanta l’uso di materiali come la lega leggera 7050, che ti garantisce una rigidità longitudinale nettamente superiore a diversi modelli sul mercato; il suo peso di 560 gr è un chiaro biglietto da visita sulle prestazioni generali che potrai ottenere con il suo utilizzo.
In pratica, si tratta di un accessorio professionale, importante per le tue eventuali competizioni, venduto ad un prezzo che ripaga ampiamente dell’investimento affrontato.

Please rate this

Nessun commento

Rispondi