Le nostre raccolte

Follow us

 

Freni rumorosi, ecco le soluzioni ai problemi più comuni 4/5 (5)

MTB-Gear / Tecnica  / Freni  / Freni rumorosi, ecco le soluzioni ai problemi più comuni

I freni a disco rumorosi, sono quanto di più fastidioso possa produrre una mountain bike. Possono essere essere causati da una serie di motivi, che vanno dalle pinze disallineate ai rotori contaminati. Vediamo insieme le cause e i rimedi più comuni.

La pinza non é centrata sul disco del freno

La più frequente causa di rumore è la pinza non esattamente centrata sul disco. Il suono può essere continuo,
presentarsi quando la pinza è sporca di fango oppure produrre il maledetto “zin-zin” che ognuno conosce.
Per risolvere questo problema, smolla i bulloni delle pinze in modo che possa muoversi. A questo punto puoi girare la ruota, e frenare improvvisamente.  Infine, tenendo sempre premuto il freno, stringi i bulloni.
Prova di nuovo a girare la ruota, se dovesse ancora sfregare ripeti l’operazione fino a che il rumore sparisce.

 

La pastiglia sfrega sul freno a disco

Se la pinza é centrata sul disco, ma continui a sentire uno sfregamento, potrebbe essere che i pistoncini sono rimasti estesi, soprattutto dopo il cambio delle pastiglie. Se non riesci a spingerli all’interno, puoi provare a spurgare i freni, stando attento a non immettere nell’impianto frenante troppo liquido.

 

Disco storto

Un’altro problema molto frequente é il rotore, o disco, del freno storto. Il problema si presenta sempre con un rumore intermittente, il classico “zin-zin” per intenderci.
Probabilmente il tuo disco ha ricevuto una botta, a seguito di una caduta o un sasso, oppure é usurato. Per risolvere la situazione ci sono due soluzioni.
La prima é sostituire semplicemente il rotore ( magari leggiti prima la nostra guida sui dischi dei freni), ma noi non vogliamo la via più semplice vero?
Allora metti la tua MTB sul cavalletto a identifica dove é il colpo girando la ruota con attenzione. A questo punto cerca di raddrizzarlo con una chiave regolabile o con l’apposito attrezzo per la rettifica del disco.

 

La MTB “urla” in fase di frenata

Se quando freni fai scappare anche i cinghiali, la tua pastiglia potrebbe essere contaminata o vetrificata. Per risolvere questo problema, puoi provare a grattare lo strato superiore con della carta vetrata fine, eliminando lo strato che produce il rumore.

Anche la scelta della pastiglia é molto importante, con la moltitudine di marchi e modelli sul mercato, alcune pastiglie producono più rumore delle altre. Ad esempio una pastiglia metallica produce molto rumore a freddo, mentre una sinterizzata tende a vetrificarsi in fretta. Bisogna quindi scegliere attentamente le pasticche prima di acquistarle, per scoprirlo puoi leggere questo articolo sulle pastiglie dei freni, così da trovare quella che si adatta meglio al proprio stile di guida.

 

Conclusione

Tra i rumori fastidiosi che una bici può emettere, quelli ai freni fanno la parte dei leoni. Se hai una E-Bike puoi leggere questo articolo per scoprire i migliori freni attualmente sul mercato. Voi che soluzioni adottate?

 

 

Please rate this

Rispondi