Le nostre raccolte

Follow us

 

3 consigli per strutturare il tuo allenamento in MTB 4/5 (2)

MTB-Gear / Allenamento MTB  / 3 consigli per strutturare il tuo allenamento in MTB

Innanzitutto, cos’è l’allenamento? “L’allenamento é la stimolazione di adattamenti biologici che si traducono in un miglioramento delle prestazioni per un dato compito.” – Duncan Macdougall.

Semplice giusto? Bhe, é semplice solo a parole. Spero che questo articolo possa aiutarti ad ottenere il massimo dal tempo che investi nel migliorare le tue prestazioni.

Quante ore a settimana puoi dedicare all’addestramento?

Ammettiamolo, siamo tutti piuttosto ambiziosi quando fantastichiamo sulle ore che potremo dedicare all’allenamento. È una delle prime domande che ogni preparatore fa prima di creare un piano d’allenamento. “Quante ore di allenamento a settimana puoi realisticamente sostenere?” Scrivi la risposta qui ___________. Perfetto! Ora sottrai circa 3-4 ore. In altre parole, se credi di poter fare 10 ore di allenamento a settimana, allora inizia a farne 6. Se l’obiettivo è fare “adattamenti” e miglioramenti, allora il tuo allenamento deve essere sostenibile e soprattutto perché i miglioramenti aerobici a lungo termine richiedono 6-8 settimane di lavoro!

Fai un piano d’allenamento

Se stai cercando di apportare miglioramenti a lungo termine, allora hai bisogno di un piano da seguire.
Un piano di allenamento ha il vantaggio di tenere alta la motivazione e di da delle linee guida che dovrai seguire come uno scolaretto diligente.

In altre parole, saranno definiti i tuoi limiti, per poi abbatterli in modo pianificato e ponderato. Un piano di allenamento corretto, dovrebbe prevedere fasi di allenamento in crescendo e fasi di recupero o di riposo.

Ecco un esempio di una scheda di allenamento.

Febbraio e marzo potrebbero essere la fase di “Preparazione generale”, focalizzata sugli elementi di base che costituiscono il tuo sport: resistenza, coordinazione, forza, abilità.

Invece aprile e maggio potrebbero essere “Preparazione specifica” con allenamenti più intensi e focalizzati sulla tua disciplina.

 

Concentrati sulla tua scheda di allenamento

La scheda di allenamento è importante tanto quanto lo stesso allenamento, e purtroppo molti sbagliano. Quindi qual è l’elemento mancante che più ci si dimentica? Riposo e recupero. Se non sei un atleta a tempo pieno, allora una tabella d’allenamento dovrebbe prevedere due settimane di allenamento con 1 settimana di riposo/diminuzione delle ore di allenamento. Se sei un ciclista avanzato, tre settimane di allenamento seguite da 1 settimana di riposo/ iminuzione nelle ore di allenamento sarebbero efficaci. Ecco un esempio di come organizzare la tua settimana di allenamento. Si noti che c’è una grande quantità di riposo e recupero.

 


Per concludere, l’obiettivo finale è quello di essere il più preparati possibile per le uscite più impegnative. È uguale se queste uscite sono gare, viaggi o altri eventi, l’importante é arrivare pronti alla partenza. Divertirsi durante la preparazione é la parte più importante, questo fa sentire meno lo sforzo e aumenterà la soddisfazione a fine allenamento.

 

Please rate this

Nessun commento

Rispondi

Ehi aspetta! :)

Vuoi rimanere aggiornato sul mondo delle Mountain Bike e discutere con altri appassionati?

Iscriviti subito al gruppo Facebook MTB Italia!

ISCRIVITI A MTB ITALIA