Le nostre raccolte

Follow us

 

Zaini MTB, i 5 migliori modelli del 2017 4/5 (4)

MTB-Gear / Review  / Zaini MTB, i 5 migliori modelli del 2017

Ogni uscita in mountainbike è sempre un’incognita, bisogna essere pronti ad ogni evenienza e ad ogni guasto che potrebbe trasformare un giro epico in un calvario. Il materiale da portare con se è molto, le tasche di certo non bastano. Proprio per questo gli zaini MTB sono diventati i migliori amici di molti biker. Vediamo insieme i migliori 5 modelli disponibili sul mercato in questo inizio 2017.

Ergon BA3 EVO Enduro

Zaini MTB Evoc BAE3

Per gli ossessionati del Gravity! Il BA3 Evo Enduro è uno zaino per Enduro e All-Mountain compatto, pensato per le uscite di giornata. Costruito con la classica ricercatezza che ci ha abituato il marchio tedesco Ergon, si adatta perfettamente a qualsiasi schiena grazie al sistema di regolaggio a 4 step. Gli spallacci e la cintura ventrale a regolaggio automatico.

Questo è uno zaino da bici di media grandezza, infatti ha una capienza di 15 litri, distribuiti in 4 scomparti studiati per contenere attrezzi e vestiti di ricambio.  All’interno può trovare spazio una sacca idrica da 2 litri (Ergon BH300) e un paraschiena in EPS, studiato con la collaborazione di Fabien Barrel. Come molti zaini della sua categoria, l’Ergon BA3 offre la possibilità di agganciare esternamente un casco integrale o uno da cross-country, oltre che ad altre protezioni.

 

Dakine Shuttle 6L Bike Hydratation Pack

Zaini MTB Dakine Shuttle

Compatto ma sufficientemente capiente, questo zaino per Mountainbike possiede tante soluzioni avanzate, come la tasca per gli occhiali da sole o la Breathable air mesh sullo schienale e gli spallacci per la massima traspirazione.
Può integrare una sacca idrica da due litri, ideale per gli allenamenti stile XC.

 

Osprey Viper 9

Zaini MTB Osprey Viper 9

Dalla California arriva questo notevole zaino da mtb. Non più nuovissimo, ma progettato così bene da rimanere sempre tra i migliori.
Innanzitutto questo zaino incorpora una sacca idrica da 2,5 litri semirigida, che mantiene la forma anche in situazioni critiche. Il sistema di ventilazione Air-Scape riesce a mantenere ottimale la ventilazione della schiena.
Geniale il sistema Lid-Lock: in pochi secondi è possibile sistemare il casco (non integrale) sullo zaino, senza cinghie o tasche.

 

Evoc CC 3L Race

Zaini MTB Evoc CC Race 3l

Tra gli i migliori zaini MTB è il più Minimale e leggero, infatti è stato studiato appositamente per le gare Marathon. Dopo un meticoloso sviluppo, Evoc ha testato e migliorato questo zaino direttamente sul campo, durante la Cape Epic 2015.
Gli spallacci forati e lo schienale disegnato perfettamente permettono la massima ventilazione durante gli sforzi di lunga durata. Può contenere sacche idriche fino a 3 litri.
Molto interessanti solo le tasche sulla fascia lombare e sullo spallaccio, studiate per rendere accessibili anche durante la gare barrette e gel. Internamente possono trovare posto dei piccoli attrezzi e l’essenziale per le riparazioni d’urgenza.

 

Camelbak K.U.D.U 12

Zaini MTB Camelbak KUDU 12L

E per finire, un altro ottimo zaino per All-Mountin / Enduro, direttamente dall’azienda che ha portato le sacche idriche allo stato dell’arte. Camelbak propone questo zaino per mountainbike molto generoso, concepito per portare con se tutto il necessario per una giornata all’insegna del Gravity.
Paraschiena certificato, sacca idrica integrati e una notevole quantità di lacci per fissare casco e protezioni lo rendono perfetto per chi pratica Enduro. Le tasche sono numerose e capienti, per portare il vestiario di ricambio, il pranzo, portamonete e i classici attrezzi per il riparazioni. Per quest’ultimi il KUDU posside una speciale tasca estraibile. Anche la distribuzione dei pesi è ottimale, rendendolo molto comodo da indossare.

 

Zaini MTB, dicci quali sono i migliori per te

Questi sono i nostri 5 “pesi massimi” tra gli zaini per mountainbike, tu cosa ne pensi?
Facci sapere quali sono per te i migliori e qual é stata la tua esperienza!

 

 

Please rate this

Nessun commento

Rispondi

*